LIBRI PUBBLICATI:

© 2012 - Collana Off Side 
ISBN: 978-88-6402-162-1
Edizioni libreria Croce - Roma
Idea di copertina e grafica by Stefano Oliva
NOTA EDITORIALE della casa editrice
Alessandro, musicista e artista italiano, vive con un senso di malessere la notorietà. Tutta la sua vita è gestita e controllata da terze persone. 
Un giorno riceve una lettera che gli annuncia il lascito di diversi beni tra i quali spicca un appartamento a New York. Nel testamento non ci sono riferimenti su chi sia il benefattore. 
Una sera, improvvisamente, decide di mollare tutto e vola a Manhattan. 
Nuove amicizie, incontri, luoghi, tradimenti, situazioni, la scoperta di un amore che mai avrebbe immaginato; il lavoro in una galleria d’arte, la sublime passione per Magritte, la voglia di ritrovare se stesso e le indagini per cercare di capire il perché di questo lascito. 
Tutti questi elementi sono la cornice di una nuova vita.
Piccoli passi che lo porteranno alla verità, alla scoperta di passato negato, bugiardo fino a far sbocciare un segreto scioccante. 
La sensazione di non essere quello che credeva, il calore di un ricordo sognato e mai vissuto.
Il romanzo è tenuto a battesimo dalla conduttrice e cantante italiana Stefania Orlando che del libro scrive:
"Mente brillante, vizi comprati, successo, disperazione, soldi, internazionalità.
Un romanzo pieno di emozioni e ricco di luoghi vissuti e raccontati con immagini nitide e reali.
La debolezza di un uomo, una storia che ti cattura, da cui non riesci a staccarti e che rapisce il tuo tempo.
Una New York di sensazioni contrastanti che ti porta ad un finale sconvolgente, commovente ed emozionante.
Una storia quasi cinematografica".

 

¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨


© 2008 - Collana Off Side 
ISBN: 978-88-89337-74-5
Edizioni libreria Croce - Roma
NOTA EDITORIALE della casa editrice
Il romanzo di Valentino Odorico ricalca lo stile del diario di viaggio, non necessariamente legato ai luoghi ma piuttosto ai momenti che si susseguono come appuntamenti non casuali con la vita.
Tutto è scandito dalle lancette del destino, che si muovono, a volte impietose, a volte estremamente generose di doni inattesi. Un giovane universitario, musicista in erba, diventa per caso uno scrittore di successo. 
Complici le esperienze di vita, dolorose e non: la morte per Aids di un caro amico; la scoperta dell'amore, libero e diverso, un amore che non avrebbe mai immaginato di confessare neppure a se stesso; una città altra e magica, Amsterdam, dove la vita scorre da una sponda all'altra, da un canale all'altro, colorata e bizzarra come le facciate delle case che nel loro tipico pendere in avanti, sembrano inchinarsi rispettose ai riflessi argentei del mare imprigionato nella terra, fino a scrutare profondità nascoste di un mondo tutto interiore. 
In questo lavoro c'è freschezza, speranza, voglia di esserci. Nonostante tutto, nonostante la vita. 
Ed è proprio la vita che ci torna davanti in cornice dorata, a stimolarci, a smuovere e spolverare coltri intime di rassegnazione, a cantarci una nuova canzone.¨

 

¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨


© 2011 - Antologia Collana Stil Novo
ISBN: 978-88-6402-119-5
Edizioni libreria Croce - Roma 

MAGGIO 2011 - INSERIMENTO DI TRE TESTI NELL'ANTOLOGIA
POESIE D'AMORE - I POETI DEL TERZO MILLENNIO.
COMUNICATO CASA EDITRICE
Le Edizioni Libreria Croce presentano Poesie d'amore. Poeti italiani del terzo millennio, un'antologia poetica sul tema dell'amore che accoglie autori appartenenti a scuole diverse, accomunati però da un'ispirazione raffinata e pungente capace di toccare corde profonde.
I curatori, Biagio Cipolletta, Ludovico Fulci e Felice Paniconi, hanno attentamente selezionato i contributi inseriti nella raccolta, con l'intento preciso di dar voce alle eterogenee possibilità espressive che la poesia del terzo millennio sa contemplare: dal poetare ermetico all'haiku, dal lirismo classicheggiante a quello realistico, dal verso intimista a quello dissacratore.
La scelta del tema ha risposto ha un intento democratico, perché la poesia e l'amore sono, per definizione, substrato culturale e sentimentale di tutti gli uomini che, come esseri con capacità di amare, sono potenzialmente poeti. Ma l'amore è estremamente variegato e impossibile da definire in maniera univoca ed ecco allora che le poesie qui antologizzate danno conto dei vari aspetti di questo sentimento e spaziano dall'amore ingenuo, istintivo e spontaneo, a quello intellettualistico e filosofico, da quello sensuale a quello nostalgico per finire al vagheggiamento e al desiderio quando l'amore esce di scena dalla vita di un uomo.
Antologia d'amore: argomento migliore non poteva essere scelto. L´amore è il motore del mondo, l'energia pulita e rinnovabile che si scatena con uno sguardo, che dà senso al mondo, salvando e conservandone gelosamente il DNA.